in ,

Sestri Levante, chiuso parco: metalli tossici nello spazio verde per bambini

Il Comune di Sestri Levante ha deciso la chiusura del Parco Superlupi dopo la notizia della presenza di metalli tossici all’interno dell’area verde frequentata anche da molti bambini.

Arsenico, cadmio, cobalto, nichel e rame: sarebbero questi i metalli tossici presenti nel parco pubblico Superlupi di Sestri Levante. Il Comune Sestrese ha immediatamente chiuso e vietato l’accesso all’area specificando che sono stati rilevati “superamenti delle concentrazioni soglia di contaminazione (Csc)” dei metalli in questione. L’Ufficio Ambientale del Comune, seguendo le normative di legge vigenti, ha già provveduto a segnalare il caso alla Regione, al Prefetto, all’Asl4, all’Arpal, alla Città Metropolitana e, a breve, dei tecnici incaricati faranno campionature all’interno del parco con scavi di anche un metro di profondità.

Il caso è stato portato alla luce dal M5S (Movimento 5 Stelle) che ha spiegato che “si tratterebbe di scorie costituite da masse vetrose di ossidi metallici e altri materiali derivanti dal processo di fusione di probabile provenienza dall’ex fabbrica siderurgica Fit Ferrotubi e presenti nell’intero suo perimetro”. Situazione ritenuta verosimile dal Comune di Sestri Levante che, in una nota, spiega come la realizzazione del Parco risalga ai lontani anni ’50 e, con tutta probabilità, il materiale in questione possa essere stato usato durante i lavori di livellamento del terreno.

pancia piatta dieta

Dieta del limone: dimagrire e avere la pancia piatta in autunno

iPhone 6S e 6S Plus Uscita

iPhone 6S e 6S Plus Italia: finalmente è arrivato negli Apple Store