in

Settimana della moda Milano 2014: tendenze donna primavera-estate 2015

Fendi propone una collezione improntata al dinamismo, rappresentato dal Colosseo Quadrato, nuovo simbolo identificativo del marchio che rimanda al palazzo della Civiltà Italiana di Roma, dove la Maison si sposterà a gennaio; e alla freschezza, simboleggiata dal motivo dell’orchidea, che ricorre su molti dei long dress, sui completi con pantaloni morbidi e blazer a kimono, e sugli abiti corti. La donna Fendi si caratterizza per le geometrie e texture urban, e la leggerezza della femminilità, che è donna. Tra i capi di punta, la pelliccia estiva.

Settimana della moda Milano primavera estate 2015

Dsquared non si smentisce e osa. Reinterpreta in chiave moderna lo stile romantico, come si evince dai top e dagli abiti di rouges in colori accesi, che sembrano corolle di fiori a vestire la silhouette femminile. Gonne lunghe e a raggera con motivi e decori ispirati alla pittura azteca, felpe e top sporty chic su pantaloni sotto il ginocchio, total black, pelle e seta, denim su gonne e pants, blocchi di colore che accendono blazer e soprabiti. Una collezione contemporanea che mira ad uno stile d’impatto dalle geometrie scultoree.

Look d’effetto anche per Prada, che in un atmosfera surreale, sospesa tra antichità e presente, fa sfilare le sue modelle  tra dune di sabbia lilla. I loro corpi sono avvolti  in abiti dai tessuti preziosi, come i broccati, accostati a tessuti più poveri, quasi rozzi, come vecchi telai che sanno di “essenziale”. E sceglie l’essenziale anche Costume National, che rimane fedele al minimal, e propone una collezione energica e rock con modelli come tubini in tecno pizzo giapponese con scolli incrociati, tute con scollo all’americana, gilet e long dress lunghi e frangiati e trench in punto stuoia con impunture arancioni, che creano contrasto.

Foto: Vogue.it

Sampdoria Milan

Ultimissime Milan, Inzaghi: “Ecco cosa serve per battere la Juventus”

canalis sposa

Verissimo anticipazioni: le nozze di Elisabetta Canalis diventano un film esclusivo