in

Sgombero scuola via Capranica Roma: ultime news

Sono iniziate ieri sera, 14 luglio 2019, intorno 23.30 le manovre da parte delle forze dell’ordine per lo sgombero dello stabile in via Cardinal Capranica a Roma. L’ex scuola Don Calabria è occupata da 340 persone, 78 nuclei familiari e 70 minori. Sul posto per dar via allo sgombero sono giunti: 18 blindati della polizia, 6 camionette dei carabinieri, 6 defender e 2 camion idranti. Inoltre un aereo che sorvola tutta la zona. In aiuto sono giunte anche diverse unità della polizia locale, gruppo XIV Monte Mario e GSSU. Infine due camper della Sos (Sala operativa sociale) del comune di Roma. Una situazione difficile da risolvere in quanto gli occupanti si sono barricati all’interno. Al momento la prima strada intrapresa dagli inquirenti è quella della trattativa.

Leggi anche –> Marco Vannini ore cruciali per salvargli la vita: Vannicola intervistato a Quarto Grado dà nuovi dettagli

Lo sgombero di via Capranica Roma

Via Capranica a Roma sembra una zona di guerra. Da una parte le forze dell’ordine pronte ad intervenire per lo sgombero e dall’altra gli occupanti barricati dentro l’ex scuola Don Calabria, che dal 2003 è diventata la loro casa. Poiché, dopo sette ore di assedio, il blitz notturno è fallito, a partire dalle 5 i funzionari delle forze dell’ordine hanno iniziato un dialogo con gli occupanti per capirne le intenzioni. Dalle ore 7 è arrivata sul posto anche l’assessora alle politiche sociali del Comune di Roma Laura Baldassarre che sta contrattando con gli occupanti le alternative. La trattativa sembrerebbe al momento essere ferma. Da un lato gli occupanti chiedono soluzioni alternative, dall’altro il Comune di Roma non ha soluzioni diverse da quelle per l’emergenza all’interno di strutture con bagni in comune. Al momento non resta che attendere ulteriori aggiornamenti. Non si può far altro che sperare che le due parti trovino un accordo e tutto si concluda nel modo migliore. Seguono ulteriori aggiornamenti.

Una zona ad alta tensione

La zona dello sgombero di via Capranica a Roma è ad alta tensione. Le forze dell’ordine hanno bloccato l’accesso a tutti. Naturalmente gli occupanti non sono soli e hanno l’appoggio di diversi attivisti, che sono stati bloccati e radunati all’incrocio tra via Bembo e via Pasquale II. Il Coordinamento cittadino Lotta per la casa ha scritto attraverso un post su Facebook: «Dentro l’occupazione di Cardinal Capranica il morale è alto. I bambini reagiscono alla paura attraverso il gioco. La notte sarà lunga. Ma non impedirà al sole di sorgere. Da dietro le luci blu dei blindati, ci arriva il sostegno dei compagni accorsi da tutta Roma. I giusti non hanno sonno questa sera. Nel loro nome costruiamo la nostra speranza. E resistiamo». La situazione è davvero difficile e la trattativa sarà sicuramente molto lunga. Seguono ulteriori aggiornamenti.

Leggi anche –> Teresa e Trifone, Ruotolo ergastolo anche in Appello: le motivazioni della sentenza aggiungono dettagli terribili

Marco Vannini ore cruciali per salvargli la vita: Vannicola intervistato a Quarto Grado dà nuovi dettagli

caso roberta ragusa news processo

Roberta Ragusa news, Antonio Logli condannato: nuova batosta per lui dopo l’arresto