in

Sharing Economy, una proposta di legge per favorire l’economia della condivisione

La Sharing Economy potrebbe essere regolamentata da una legge ad hoc: è quanto sperano i deputati Antonio Palmieri (Fi), Veronica Tentori (Pd), Ivan Catalano (Misto) e Stefano Quintarelli (Misto) che, per oltre un anno, hanno lavorato per presentare una proposta di leggere che favorisca l’economia della condivisione.

Sharing economy, economia della condivisione o consumo collaborativo, ma cos’è? Con economia della condivisione si intende un “nuovo” modello economico basato su di un insieme di pratiche di scambio e condivisione di beni di ogni genere, da quelli materiali ai servizi sino alle conoscenze: in realtà, parlare di “nuovo” modello è in parte errato dal momento che l’idea del consumo collaborativo nacque già nel 1978 con l’intenzione di proporsi come alternativa al consumismo e di ridurre l’impatto che questo modello economico ha sull’ambiente.

La proposta di legge presentata alla Camera è piuttosto ambiziosa, in quanto si propone di regolamentare servizi tra i quali – ad esempio – anche i noti Airbnb o BlaBlaCar che, da mesi, sono oramai motivo di discussione in tutta Europa: questa pdl propone un controllo maggiore sulle piattaforme digitali che dovranno iscriversi su di un apposito registro elettronico e saranno quindi controllate ed approvate dal Garante del Mercato. Tra i passi principali della proposta di legge, c’è sicuramente la volontà di un maggiore controllo degli utilizzatori e quindi della presenza di eventuali profili falsi ma il passaggio più importante è sicuramente quello riguardante il delicato tema delle tasse: la pdl prevede un aliquota al 10% per chi, utilizzando anche più piattaforme, non ottiene introiti superiori ai 10mila Euro all’anno. La proposta di legge sarà ora oggetto di una consultazione online, gestita dall’Associazione Stati generali dell’innovazione, con il fine di raccogliere eventuali nuovi suggerimenti: “la consultazione pubblica sulla proposta di legge ha appena preso il via e resterà aperta fino al 31 maggio sulla piattaforma www.makingspeechestalk.com, dando la possibilità ai cittadini e a tutti gli stakeolder interessati di esprimere i propri commenti direttamente online. Parallelamente cercheremo di procedere anche con l’iter parlamentare” ha spiegato a tal proposito Veronica Tentori, prima firmataria della pdl che sarà presente al prossimo Sharing Economy Festival di Ferrara.

(Foto: Odua Images/Shutterstock)

Damian Lillard, nba, portland,

Nba risultati e highlights della notte: Lillard non è umano, Cavaliers ok contro Washington

Negramaro album 2015, La rivoluzione sta arrivando negramaro

Negramaro “La Rivoluzione sta arrivando”, “L’amore qui non passa” è il nuovo singolo in rotazione