in

Sherlock, le avventure del mitico investigatore diventano di dominio pubblico

Ha lasciato sicuramente senza parole la decisione presa qualche giorno fa dalla corte statunitense dell’Illinois di liberare i romanzi di Conan Doyle dai diritti d’autore e rendere pubblico il personaggio tanto amato di Sherlock Holmes. Secondo la sentenza, sarà possibile utilizzare le storie del mitico investigatore o ispirarsi ad esso per scrivere nuove avventure senza dover pagare i diritti d’autore, per la gioia di scrittori e registi che ora hanno a disposizione un vero e proprio tesoro. Poco male per la BBC, che è stata costretta a pagare i diritti fino al giorno della sentenza per la serie tv Sherlock, in onda su Italia Uno con le ultime due puntate questa sera e domani in prima assoluta.

BENEDICT CUMBERBATCH Sherlock

A partire dal 16 giugno 2014, data certamente da ricordare e che rimarrà negli annali, chiunque può usufruire delle storie di Holmes raccontate in quattro romanzi e 46 racconti pubblicati prima del 1922, come lo sono anche i personaggi creati dalla penna di Conan Doyle, come lo stesso Sherlock o il fedele Watson. Ma pare che la situazione sia un po’ più complessa del previsto, poiché gli eredi del romanziere inglese stanno cercando di aggirare la decisione della corte utilizzando i diritti esclusivi su 10 racconti scritti tra il 1923 e il 1927, mai diventati di dominio pubblico grazie ad un’estensione del diritto d’autore, ma per il momento l’iniziativa sembra non avere un seguito. Tuttavia, sempre secondo la sentenza, i dettagli sulle vite dei personaggi principali dei romanzi scritte dopo il 1922 continueranno ad essere sottoposte a diritto d’autore.

Intanto la serie tv Sherlock, una libera trasposizione del personaggio in chiave tecnologica e moderna, è arrivata alla sua terza stagione, ottenendo un enorme riscontro di pubblico con più di 9 milioni di inglesi che hanno seguito il primo episodio. E uno dei creatori della serie ha assicurato che il nuovo Sherlock Holmes, interpretato da Benedict Cumberbatch e il fedele Watson, che ha il volto dell’attore Martin Freeman, torneranno per una quarta stagione, già molto attesa dai fedelissimi.

Seguici sul nostro canale Telegram

Anticipazioni Il segreto lunedì 23 giugno: Manuel spara a Paquito e Maria Cristina

van persie gruppo b olanda qualificata

Mondiali Brasile 2014 classifiche dei gruppi dopo la seconda giornata