in

Sicilia Orientale: cosa vedere? 10 tappe da non perdere, tra il mare e l’Etna

Si dice che “quando si va al sud si piange due volte: quando arrivi e quando torni a casa“: è quello che vi capiterà visitando le meraviglie della Sicilia orientale, tra sapori tradizionali, il mare cristallino, città da scoprire e una vista mozzafiato. A partire da Messina, prima città che visiterete se la vostra meta è la Sicilia orientale, sarà un continuo susseguirsi di pause gustose e luoghi incantati. Ne abbiamo scelti 10 che non dovete assolutamente perdere durante le vostre vacanze in Sicilia.

1) Taormina: il fascino antico incontra un paesaggio mozzafiato in una città adatta a tutti, dove non manca nemmeno la movida. La particolarità di Taormina sono le vie che percorrono la costa e conducono al centro storico, regalando una vista meravigliosa sulle mille sfumature di blu del mare, come quello che circonda l’Isola Bella.

2) Alcantara: se siete sportivi o amate le escursioni, non potete perdere le Gole del Fiume Alcantara, modellate dalle colate laviche del vulcano che si trova nei dintorni. Da provare il canyoning nel fiume tra le rocce particolari.

3) Etna: Patrimonio UNESCO dell’Umanità, è una bellezza tutta italiana che merita l’attenzione di chi decide di visitare la Sicilia orientale. Ha un valore geologico e storico notevole.

4) Acireale: proseguendo verso sud lungo la costa orientale della Sicilia, troverete la località in provincia di Catania che offre bellezze naturali, delizie tradizionali e un mare cristallino. La Riserva Naturale Orientata La Timpa si snoda attraverso un antico percorso panoramico che vi lascerà senza fiato.

5) Ortigia: il piccolo isolotto ospita la parte più antica di Siracusa e merita l’attenzione dei turisti perché ogni scorcio è particolarmente suggestivo e rappresenta la Sicilia.

6) Marzamemi: è nato come paese di pescatori e, infatti, è un borgo marinaro particoalrmente pittoresco, così curato che sembrerà di passeggiare tra le location di un set.

7) Portopalo di Capo Passero: rimaniamo a Siracusa per visitare un piccolo comune pittoresco che offre uno dei mari più belli della Sicilia orientale. Interessante anche la sua fortezza.

8) Pantalica: a poca distanza da Siracusa si trova la Riserva Naturale di Pantalica dove, tra torrenti, vegetazione rigogliosa e il valore archeologico è il luogo ideale in cui perdersi durante le calde giornate d’estate.

9) Caltagirone: è famosa per le sue ceramiche, non a caso la scalinata più belle che arricchisce le piccole vie del centro è fatta con maioliche colorate che lasciano senza parole.

10) Noto: anche se un violento terremoto si è purtroppo abbattuto sulla città, è ancora uno dei simboli più importanti del periodo barocco, con la sua architettura e il centro storico.

Image credit: Flamencoh/Pixabay

Costa azzurra spiagge bellissime da visitare

Costa azzurra: 5 spiagge bellissime da visitare in estate

mario biondo news pista omicidio

Mario Biondo: ucciso perché a conoscenza di un segreto indicibile sulla moglie?