in ,

Silvio Berlusconi frode fiscale: Corte europea accoglie ricorso per condanna processo Mediaset

Piero Longo, uno dei legali di Silvio Berlusconi, ha reso noto che la Corte europea dei diritti dell’uomo ha accolto il ricorso presentato dall’ex premier, in merito alla condanna definitiva a 4 anni di carcere (di cui 3 condonati da indulto) per frode fiscale, arrivata il 1° agosto 2013 nell’ambito del processo Mediaset.

Il legale di Berlusconi ha inoltre specificato che non è stata ancora stabilita una data per la discussione e che la Corte ha deciso di trattare il ricorso per “violazione delle regole del giusto processo”, in quanto sono state ritenute “degne di valutazione” le doglianze del condannato. Il giudizio di “ammissibilità” espresso dalla Corte di Strasburgo, arriva dopo la bocciatura di precedenti ricorsi presentati nei mesi scorsi dal leader di FI alla Cedu.

 

 

 

Belen Venezia

Belen Rodriguez gossip: Stefano De Martino geloso su Instagram

Roma MIlan

EURO 2020: ecco come si svolgerà il primo torneo itinerante per Nazionali di calcio