in ,

Silvio Berlusconi in sala operatoria: stamani l’intervento al cuore

Tra pochi minuti Silvio Berlusconi entrerà in sala operatoria al San Raffaele di Milano, dove è ricoverato da ormai una settimana per uno scompenso cardiaco che aveva richiesto ulteriori accertamenti medici e infine, come dichiarato ufficialmente dal suo medico personale, Alberto Zangrillo, la necessità di un immediato intervento chirurgico per la sostituzione della valvola aortica.

L’ex premier sarà operato dall’équipe medica guidata da Ottavio Alfieri, primario di cardiochirurgia del San Raffaele, l’intervento avrà la durata di circa 4 ore.

Nei prossimi giorni il leader di Forza Italia – al quale è stato caldamente consigliato di evitare il ritorno in politica – dovrà rimanere in terapia intensiva, poi lo aspetterà circa un mese di degenza ospedaliera“Ha rischiato di morire, è indispensabile agire”, aveva spiegato il dottor Zangrillo durante la conferenza stampa di giovedì scorso, “l’intervento è necessario e inevitabile”.

Seguici sul nostro canale Telegram

pensioni, Ape, Opzione Donna, Giovani, il governo convoca i sindacati

Pensioni 2016 news oggi: pensione anticipata e flessibilità, Cgil e Cesare Damiano per un accordo col Governo

Karl Landsteiner gruppi sanguigni google doodle

Karl Landsteiner, il doodle di Google ricorda lo scopritore dei gruppi sanguigni