in ,

Silvio Berlusconi, terminato intervento al cuore: “È andato tutto bene”

Si è concluso poco fa l’intervento a cuore aperto per la sostituzione della valvola aortica cui è stato sottoposto stamani Silvio Berlusconi.

Secondo le prime indiscrezioni trapelate dal San Raffaele di Milano l’operazione sarebbe andata bene, e non sarebbe sorta alcuna complicazione in sala operatoria. Iniziato poco dopo le 8, l’intervento è durato circa 4 ore, come volevano le previsioni mediche.

Il leader di Forza Italia ora dovrà stare per qualche giorno in terapia intensiva, per poi affrontare un mese di riabilitazione. “Tutto bene, ora sono più tranquillo, supererà anche questa. Scusate ma ero in ansia” ha commentato telegrafico il braccio destro dell’ex Cavaliere, Gianni Letta, costretto ad interrompere il suo intervento durante la presentazione del premio “Biagio Agnes” a Roma.

cadavere caorle

Caorle: spunta una mano dall’acqua, è il cadavere di un turista

brexit

Brexit: significato e conseguenze che avrebbe per la Gran Bretagna e l’Unione Europea