in ,

Siria, attacchi Isis: tre attentati terroristici quasi in simultanea, più di 100 morti

Una raffica di attentati terroristici ha sconvolto la zona litorale della Siria, la parte più lontana dal conflitto. L’Isis ha colpito duramente con 3 kamikaze, quasi in simultanea, 3 luoghi diversi. Un orrore, che stando alle prime indiscrezioni, ha provocato oltre 100 morti. Si aspetta ancora la conferma definitiva del numero di caduti civili dei tre attentati terroristici, ma l’agenzia governativa Sana ha affermato che 45 persone sono state uccise in due esplosioni a Jableh.

La città di cui stiamo parlando è estremamente vicina ad una base russa, possibile reale obiettivo degli attacchi terroristici dell’Isis. Ma la riconferma non ufficiale è arrivata anche dal corrispondente locale della Tv Al Manar degli Hezbollah. Secondo il giornalista gli attacchi sono stati compiuti da due attentatori kamikaze, aggiungendo poi che un terzo uomo si sarebbe fatto esplodere a Tartus.

L’Amaq, l’agenzia di stampa del califfato, ha poi rivendicato gli attentati compiuti. Ancora sangue in Siria ed in Medio Oriente. Le mosse dell’Isis si fanno sempre più disperate. Il califfato sta alzando la linea del terrore, i governi di Siria e Iraq sono avvisati.

morte marco vannini news processo

Marco Vannini processo: prima udienza conclusa, tutti gli aggiornamenti

Lars Elstrup invasione nudo

Argentina shock: Micael Favre muore in campo dopo un doppio colpo al volto [VIDEO]