in ,

Siria attentato al mercato di Azaz, media turchi: “Almeno 60 morti e 50 feriti”

Attentato in Siria, l’ennesimo. Sarebbero almeno 60 le vittime accertate di una violenta esplosione avvenuta al mercato di Azazcittà siriana al confine con la Turchia, controllata dai ribelli siriani. I feriti sarebbero una cinquantina, questo il bilancio della strage, secondo quanto riportato  dall’agenzia turca Anadolu, che cita fonti ospedaliere locali.

Ne dà notizia anche l’Osservatorio nazionale per i diritti umani Ondus. Se inizialmente si era pensato si fosse trattato dell’esplosione di un’autobomba, tuttavia dalle ultime indiscrezioni parlano di un camion cisterna che sarebbe deflagrato. L’attentato è avvenuto nell’affollato mercato di Azaz, di fronte a un tribunale islamico. Sei delle vittime sarebbero ribelli, gli altri in gran parte civili.

L’attentato non è stato al momento rivendicato. Non è la prima volta che la città di Azaz, a nord di Aleppo, si trasforma in un teatro di sangue da parte dei jihadisti dell’Isis, che tentano di prendere il definitivo controllo del territorio. (Foto da Twitter @luigidegennar)

Richard Madden fidanzata: ecco chi è Suki Waterhouse

martina pascutti, martina pascutti oggi, terribilmente mamma, rientro dalle vacanze,

Terribilmente Mamma: il drammatico rientro dalle vacanze natalizie