in ,

Siria, bombe su ospedale pediatrico Save the Children: “Ci sono vittime”

Bombe su un ospedale ostetrico Save the Children nella provincia di Idlib, nella Siria nord-occidentale. La struttura è stata gravemente danneggiata durante un bombardamento aereo – ad annunciarlo via Twitter la stessa organizzazione non governativa – e vi sarebbero diverse vittime, tra cui medici e bambini.

Secondo le prime informazioni trapelate, l’ordigno avrebbe colpito l’ingresso dell’ospedale, che accoglie in media 1.350 donne e registra 400 parti al mese.

L’Osservatorio dei diritti umani ha affermato che è stato colpito anche un altro ospedale nella regione di Kafar Takharim. Sky Tg24 fa sapere che “vi sono state vittime, sebbene non sia ancora chiaro quante” né chi abbia condotto il raid.

padre gratien battesimo

Guerrina Piscaglia, riprese ricerche corpo: cani da cadavere nei luoghi di padre Gratien

Georgette Temptation Island gravemente offesa: commenti razzisti