in ,

Siria: donna lapidata perché adultera

L’Ondus, l’Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria con sede in gran Bretagna, ha riferito che il gruppo di jihadisti sunniti dello ‘Stato islamico’ ha lapidato una donna in pubblico, rea di avere commesso un adulterio. La vittima è stata trucidata a Tabaqa, cittadina della provincia di Raqqa, nel nord della Siria.

Si tratta del primo caso di lapidazione segnalato nell’area territoriale controllata dai fondamentalisti islamici. La donna, secondo quanto pubblicato nel sito web dell’Osservatorio, è stata lapidata nei pressi del mercato di Tabaqa. 

Facebook introduce tasto compra

Facebook tasto “compra”: apparirà sugli annunci pubblicitari

Compra il tasto Facebook

Facebook: il tasto Compra testato negli USA