in ,

Siria, attentati a Homs e Damasco: più di 100 morti, l’Isis rivendica la strage

Sale in modo vertiginoso il bilancio delle vittime degli attacchi terroristici che oggi hanno colpito la Siria che ora sarebbe salito ad oltre 100 morti; non soltanto infatti il doppio attentato a Homs ma anche altre quattro esplosioni che avrebbero mietuto numerose vittime nel centro della capitale Damasco. L’Isis avrebbe subito rivendicato le stragi, secondo quanto riferisce il network di propaganda dei jihadisti “Amaq”.

Nel doppio attacco che ha colpito la cittadina di Homs nel quartiere filogovernativo di Zahraa, avrebbero perso la vita 57 persone mentre i feriti sarebbero un centinaio; la zona colpita era già stata soggetta in passato ad attacchi del genere contro le forze fedeli ad Assad ma mai si era verificata una strage di simile portata per numero di vittime.

A Damasco invece il bilancio dei morti sarebbe addirittura superiore: le fonti locali parlano al momento di almeno 62 vittime; intanto il segretario di Stato Usa John Kerry ha comunicato che sarebbe stato trovato un accordo di massima, soltanto provvisorio al momento, sul cessate il fuoco nel Paese.

Hazard Chelsea-Manchester City highlights

Chelsea – Manchester City 5-1 video gol, sintesi e highlights FA Cup

agevolazioni prima casa 2016, agevolazioni fiscali, agevolazioni prima casa, agevolazioni prima casa 2016 giovani, agevolazioni acquisto prima casa 2016, agevolazioni acquisto prima casa 2016 giovani,

Agevolazioni prima casa 2016: cosa bisogna sapere prima dell’acquisto