in ,

Siria, Putin annuncia il ritiro delle truppe: “Obiettivi raggiunti”

Vladimir Putin ha annunciato il ritiro delle truppe russe dal territorio siriano“Missione compiuta, tutti gli obiettivi sono stati raggiunti. Spero che la decisione sia una buona motivazione per dare inizio alle negoziazioni politiche tra le forze del Paese”, ha detto.

L’operazione avrà inizio oggi, martedì 15 marzo, anche se resteranno operative in Siria due basi russe: una navale e una aerea, lo ha comunicato Putin in un incontro a Mosca con i suoi ministri degli Esteri e della Difesa. La decisione del leader russo è stata seguita da un comunicato ufficiale del Cremlino, in cui è specificato che l’iniziativa vede concorde anche il presidente siriano, Bashar al Assad, che ha approvato la permanenza di una base aerea russa per controllare il rispetto del cessate il fuoco in vigore dal 27 febbraio.

Il presidente siriano Assad dal canto suo si è detto “pronto ad avviare un processo politico” nel paese, in tempi brevi, lo fa sapere il Cremlino. I due leader hanno inoltre espresso il comune auspicio che i negoziati a Ginevra possano produrre “effetti concreti”.

Nba risultati e highlights della notte: James-Curry, botta e risposta a distanza, Oklahoma batte Lillard

Basket serie A1, Basket Serie A1 Sesta Giornata

Basket serie A 23a giornata risultati e classifica: la Sidigas Avellino continua a volare, battuto Brindisi