in ,

Sla: tante docce poche donazioni, dibattito alimentato anche dal tweet del Papa

“Un cristiano sa dare. La sua vita è piena di atti generosi – ma nascosti – verso il prossimo”, con questo secco tweet Papa Francesco, sulll’account Pontifex, è intervenuto, gelando l‘Ice Bucket Challenge, la campagna sempre più virale delle secchiate d’acqua gelata per sostenere la raccolta fondi della ricerca per combattere la Sla. Era stata la cantante Shakira a chiamare in causa il Pontefice, perché ne prendesse parte.

 

 

Per il suo ragionamento social, Papa Bergoglio ha scelto il principio cristiano: “Non sappia la tua sinistra ciò che fa la tua destra”, con l’effetto di alimentare il dibattito sulle docce gelate, che in Italia ha raggiunto una forte popolarità, specie dopo la partecipazione del premier Matteo Renzi. La campagna di sensibilizzazione per la raccolta fondi, nata in America a fine luglio, ha visto il coinvolgimento di gente comune e di personaggi molto noti, in un vertiginoso diffondersi di video-contributi, con milioni di like, che non coincidono, almeno in Italia, a milioni di contributi.

L‘Aisla, che ha lanciato la raccolta fondi nel nostro Paese, ha incassato solo 70mila euro di donazioni di cui 30mila nella giornata di ieri. Una somma ragguardevole rispetto all’intero anno 2013, in cui si sono raccolti 1 milione e ottocentomila euro. Cifre che, però non reggono il confronto con quelle americane: quasi 53 milioni di dollari in un mese. Il presidente dell’Aisla, Massimo Mauro, giustifica queste differenze:”Visto che ha deciso di fare la doccia gelata, Renzi potrebbe farsi promotore di un’iniziativa di legge che porti all’attenzione la necessità di defiscalizzare le donazioni anche qui. È vergognoso che una Onlus debba pagare l’Iva. Mi piacerebbe che i politici facessero qualcosa di concreto: non c’è un euro pubblico per la ricerca su malattie neurodegenerative, solo fondi privati”. Comunque sui social è stata sottolineata l’esigenza di avere: “Meno docce, più donazioni”.

donna uccisa a colpi di mannaia

Orrore a Roma: donna uccisa in casa a colpi di mannaia

Circuito di Spa-Francorchamps

Gran Premio di F1 del Belgio diretta tv