in ,

Slipknot concerti con Marylin Manson posticipati: Corey Taylor operato d’urgenza

I concerti delle prime due settimane del tour americano degli Slipknot sono stati posticipati a fine giugno, considerate le condizioni del frontman della band: Corey Taylor ha subito un’operazione alla schiena che non era affatto in programma. Il cantante, infatti, è stato ricoverato e operato d’urgenza alla spina dorsale. Il tour degli Slipknot con Marylin Manson, quindi, riprenderà il 28 giugno 2016.

Corey Taylor ha aggiornato i fan degli Slipknot con un comunicato che è stato diffuso sui social della band. Corey Taylor annuncia a coloro che avrebbero preso parte ai primi concerti che gli Slipknot sono costretti a rimandare il tutto: “Purtroppo, sto inviando questo post ai nostri fan per informarli che ci sarà un rinvio della prima settimane del nostro prossimo tour in America. Ho dovuto sottopormi ad un intervento chirurgico alla spina dorsale che non era pianificato”.

Corey Taylor ha rassicurato i fan degli Slipknot sulle sue condizioni di salute: “Mi sto riprendendo e tutto è andato bene! Ho bisogno di un po ‘di tempo di recupero prima di salire sul palco. Inizieremo il tour estivo a Nashville il 28 giugno e continuerà come precedentemente programmato. Un aggiornamento per le nuove date del corso sarà disponibile nei prossimi giorni. Spero che tutti voi possiate capire e vi ringrazio per l’appoggio”.

Moto Gp 2016 risultati qualifiche

Moto Gp Catalunya 2016 risultati qualifiche: Marquez inarrivabile, Rossi 5°

Ultime notizie calciomercato Napoli: per Herrera prossima settimana decisiva