in

Slittino, Fischnaller vince il bronzo a Sochi: è lui l’erede di Zoeggeler

Sostituire uno come Armin Zoeggeler, leggenda e dominatore incontrastato dello slittino per anni, non è impresa facile; a raccogliere l’ingombrante eredità del pluricampione c’è il 23enne Dominik Fischnaller che sta provando a colmare il vuoto lasciato in una disciplina che ha sempre regalato medaglie e titoli all’Italia. Il Carabiniere di Rio Pusteria ha ottenuto a Sochi un bronzo importante nella prova di Coppa del Mondo, confermando la grande crescita mostrata nelle ultime prove.

Fischhaller si è piazzato terzo, sostituendo di fatto Zoeggeler che proprio a Sochi nel 2014 aveva vinto il bronzo ai Giochi Olimpici Invernali; il 23enne italiano ha completato il podio, occupato nei gradini più alti da Wolfgang Wind, staccato da Fischnaller di 32 millesimi, e Felix Loch dominatore assoluto della disciplina che ha trionfato ancora una volta.

Per il carabiniere di Rio Pusteria si tratta del terzo podio stagionale; ennesimo successo invece per Felix Loch che continua a collezionare successi. Il tedesco ha ottenuto così il sesto successo consecutivo in Coppa del Mondo in questa stagione, confermando il primo posto in classifica generale dove Fischnaller risale al sesto posto.

Tutti insieme all'improvviso

Tutti insieme all’improvviso anticipazioni: i segreti di Lucia Ocone e Giorgio Panariello

dakota johnson 50 sfumature grigio

Film in uscita febbraio 2016: “Single ma non troppo”, trama e trailer della commedia americana