in

Slovan Bratislava 0-2 Napoli: Hamsik e Higuain fanno sorridere gli azzurri

Nella seconda giornata d’andata dell’Europa League il Napoli batte lo Slovan Bratislava e va a sei punti in classifica. Primo posto nel girone e qualificazione ad un passo per Benitez e la squadra. La partita viene decisa dalle reti di Hamsik nel primo tempo, ex di turno, applauditissimo dai suoi tifosi, e da Higuain nel secondo tempo, il quale era entrato un minuto prima. La prossima partita sarà contro lo Young Boys che stasera ha perso contro lo Sparta Praga per 3-1.

koulibaly napoli

La squadra di Benitez riesce ad amministrare bene il vantaggio e non corre tantissimi rischi. La partita si accende verso il ventesimo del primo tempo quando Hamsik serve Zapata, il quale tenta il tiro ma viene parato dal portiere dello Slovan. Il Napoli passa in vantaggio al trentaquattresimo quando Koulibaly si improvvisa assistman e con un cross serve perfettamente Hamsik, lo slovacco colpisce di testa e segna, ma il suo gol è aiutato anche dall’uscita spericolata del portiere avversario. Nel secondo tempo lo Slovan si fa vedere in avanti solo con Milinkovic, unico a giocare bene nella squadra slovacca, l’attaccante va vicino al gol più volte soprattutto all’ottantesimo quando da punizione colpisce una traversa. Al settantaduesimo Benitez inserisce Higuain che entra, si guadagna una punizione e poi segna servito da Hamsik. La partita si chiude così sul 2-o, il Napoli batte facilmente gli slovacchi e grazie alla vittoria dello Sparta Praga sullo Young Boys conduce il girone in testa da solo.

La squadra di Benitez adesso sarà impegnato in campionato dove le cose non vanno bene come in coppa. Il Torino sarà il prossimo avversario degli azzurri, poi la sosta delle nazionali e al ritorno ci sarà la terza giornata d’andata contro lo Young Boys. In quella occasione la squadra partenopea cercherà di centrare la qualificazione con la terza vittoria consecutiva.

UeD il cavaliere Graziano

Uomini e Donne anticipazioni Trono Over: Graziano deluso da Carmela e Valentina

Marek Hamsik

Slovan Bratislava 0-2 Napoli: le pagelle degli azzurri