in ,

Smart Cityinvasion: un’invasione di sfere in città per la nuova Smart


Nei primi giorni del mese di Novembre 2014 nei centri di Milano, Roma, Napoli sono atterrate delle misteriose sfere bianche con sopra un timer che indicava un count down: nessuno immaginava si trattasse della campagna Cityinvasion di smart, creata per lanciare la nuova versione della celebre citycar.

Contemporaneamente alla comparsa delle sfere “nel cyberspazio” venivano diffusi video di avvistamento di queste sfere, anche in Giappone e in Russia. Un vero e proprio x-files che ha incuriosito moltissimi. Nulla poteva far scoprire il segreto nascosto da questi oggetti: non un cartello, non un indizio, solo un timer e la domanda più frequente, cosa accadrà allo scadere del tempo? Qualche giorno prima del 7 Novembre smart ha rivelato il logo e dato appuntamento ai suoi fan nei luoghi di “atterraggio” delle sfere: Ponte Duca D’Aosta e Ponte Milvio a Roma, Largo Foppa a Milano e Via Toledo a Napoli attraverso il sito Cityinvasion.it

Così ogni interrogativo ha avuto la sua risposta il 7 novembre quando attorno alle 19.00 le sfere hanno cominciato ad aprirsi, svelando l’esemplare della nuovissima smart fortwo, giunta ormai alla terza generazione. Una campagna pubblicitaria accattivante ed innovativa, un progetto di marketing coinvolgente e anticonformista. Non ci troviamo di fronte al solito cartellone pubblicitario che può passare inosservato o ad una reclame televisiva che, se pur emozionante, non aggiunge nulla di nuovo alla nostra esperienza a livello promotion. smart con questa campagna ha decisamente rotto ogni schema, a livello di pubblicità, dimostrandosi vincente, divertente, interattiva. Da sottolineare che per chi non poteva essere fisicamente presente all’apertura degli “oggetti non identificati”, smart ha realizzato un sito web appositamente dedicato dove gli utenti hanno potuto seguire l’evento comandando da remoto telecamere stereoscopiche. Uno streaming live unico e sensazionale.

1

Le caratteristiche innovative di questa campagna rispecchiano le linee guida che hanno permesso di realizzare la nuova citycar, della casa automobilistica del gruppo Daimler AG. La nuova smart si discosta dalle precedenti generazioni per le sue linee più morbide, per le dimensioni leggermente più ampie, ma soprattutto per il nuovo cambio manuale a 5 marce, una vera e propria rivoluzione rispetto al robotizzato cui eravamo abituati. Siamo di fronte ad “una rivoluzione della mobilità urbana”, ha dichiarato Cesare Salvini, Direttore Marketing di Mercedes-Benz Italia. Ora aspettiamo solo di vedere le città popolate, anzi “invase”, dalle citycar più innovative e curiose.

Trono Classico di UeD

Uomini e Donne news, Trono Classico: Andrea spiazza tutti e le esterne di Teresa e Jonas

Trono Over di UeD

Uomini e Donne news, Trono Over: per Mauro ed Isabella grandi novità