in

Snoop Dogg dà scandalo: uno spinello nei bagni della Casa Bianca

Alla faccia dell’alta sicurezza, il rapper Snoop Dogg è riuscito a compiere una mission impossibile: fumarsi uno spinello alla Casa Bianca, proprio sotto gli occhi di centinaia di agenti speciali. Lo ha confessato il rapper durante una lunga chiacchierata con il conduttore televisivo Jimmy Kimmer, al quale ha raccontato la folle esperienza tra le mura della Casa Bianca, la blindatissima residenza del Presidente degli Stati Uniti d’America.

snoop dogg erba casa bianca

“Chiedo se posso usare il bagno per un secondo. E loro mi chiedono: “Cosa farai? Numero 1 o numero 2 (liquida o solida)? E io: “Numero 2”, ha raccontato Snoop Dogg in merito all’incontro con i poliziotti di guardia alla Casa Bianca, svelando quelli che sono i protocolli interni di sicurezza. Ma il piano del rapper non si è fermato qui: con una sorta di raggiro egli ha indirettamente convinto le guardie di sicurezza ad acconsentire che lui fumasse in bagno…

“Sentite – gli dico – quando faccio la numero 2 di solito mi fumo una sigaretta o accendo qualcosa per avere l’atmosfera giusta. E loro: “Sai cosa? Puoi accendere un pezzo di tovagliolo”. E io: “Ok, farà così”. Il tovagliolo era questo”. E’ così che il rapper ha evaso i controlli di sicurezza, fumando quel “tovagliolo” che proprio un tovagliolo non era, bensì erba. Soltanto qualche anno fa, anche l’attore David Cross aveva ammesso di essere riuscito nell’ardua impresa di sniffare cocaina a poco più di una decina di metri da Barack Obama, durante una cena alla Casa Bianca.

Written by Rosaria Cucinella

Nata nella ridente Sicilia, 21 anni e tanta passione per la scrittura ed il giornalismo online. Amo la cucina, la primavera, i red carpet della gente famosa e i film d'azione. Mi piace la moda ma paradossalmente non amo seguirla: la lunaticità comanda anche il mio stile...

sciopero trasporto pubblico 29-30 settembre 2016

Sciopero treni venerdì 25 luglio: si fermano i regionali

proposta matrimonio

Proposta di matrimonio a metà tra flash mob e musical: 90 conoscenti coinvolti (video)