in ,

Soccorso barcone nel Canale di Sicilia: 40 migranti morti soffocati nella stiva

Nuova tragedia della immigrazione nel Canale di Sicilia. La Marina Militare questa mattina ha soccorso un barcone con a bordo circa 400 persone, 40 delle quali sono state ritrovate senza vita nella stiva dell’imbarcazione, morte molto probabilmente per soffocamento.

Il barcone – stando agli ultimi aggiornamenti – sarebbe stato soccorso a circa 21 miglia a sud delle coste della Libia. Le 40 vittime sarebbero state trovate, morte, chiuse nella stiva. In questo momento sono in corso le operazioni di soccorso da parte delle squadre di salvataggio della Marina militare “Cigala Fulgosi”, così pure le verifiche sul numero esatto delle persone a bordo della imbarcazione, e gli accertamenti medici sui migranti tratti in salvo.

La drammatica ultim’ora è stata diramata  dall’inviata di Rainews 24, Lucia Voltan, collegata in diretta dalla sala operativa della Marina Militare a Roma, che ha confermato l’accaduto con un tweet.

Calciomercato Inter Coentrao

Calciomercato Inter ultimissime: Coentrao nuovo obiettivo di Mancini

Roma News

Calciomercato Roma news, UFFICIALE: Yanga-Mbiwa al Lione, il comunicato