in

Social street: a Bologna il primo gruppo Facebook…senza essere vicini di casa

Una social street…nata ancora prima di diventare vicini di casa: è il caso dei (futuri) abitanti della Trilogia Navile di Bologna, che si sono uniti in un gruppo Facebook prima ancora di conoscersi di persona.

facebook gruppo social street Bologna

Sono un’ottantina i proprietari che hanno acquistato casa nella zona dell’ex Mercato ortofrutticolo, dove è sorto un complesso di condomini che comincerà ad essere abitato da settembre. Sessantasei di loro hanno deciso di mettersi in rete nel momento in cui il loro sogno si stava frantumando, dopo che il cantiere è rimasto fermo per diversi mesi perché la Valdadige costruzioni ha rischiato di andare in fallimento. Ecco allora che “Quelli della Trilogia Navile” hanno unito le forze per far sentire la loro voce alle istituzioni, scambiandosi informazioni sul da farsi e organizzando serate per raccogliere proposte su come riqualificare l’area in cui andranno a vivere. E anche per festeggiare insieme la ripresa dei lavori.

Un condominio virtuale, insomma, che ora sta già pensando a qualche evento per farsi benvolere dal resto del quartiere.

(fonte: La Repubblica; immagine principale tratta da Facebook)

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Le 10 città del sud da valorizzare

Le 10 città del sud meravigliose e quasi sconosciute

costume per correggere fianchi larghi

Costume per nascondere i difetti fisici: contro i fianchi larghi l’ideale è l’intero