in ,

Sole a catinelle, dal 31 ottobre Checco Zalone torna nei cinema

Dopo due anni di assenza dalle sale torna Checco Zalone, dal 31 ottobre,  con il suo nuovo film Sole a catinelle. Laureato in giurisprudenza, oltre ad essere un esilarante comico, Luca Medici (il suo vero nome) è anche un bravissimo musicista. La genialità delle sue gag abbiamo imparato ad apprezzarla vedendolo esibirsi nel palco di Zelig Off e Zelig Circus un bel po’ di anni fa, anche se il vero exploit lo ha avuto al cinema.Luca Medici

Il suo debutto, nel 2009 con Cado dalle nubi diretto da Gennaro Nunziante, fu subito uno strepitoso successo di pubblico oltre che record di incassi. Con lo stesso regista firmò poi, nel 2011, la sceneggiatura del suo secondo film Che bella giornata, che ne consacrò la bravura e la simpatia. Il personaggio che l’attore mette in scena non si discosta poi tanto da quello del piccolo schermo che tutti amiamo: la parodia di uno sgrammaticato e presuntuoso cantante neomelodico partenopeo (in dialetto barese “che cozzalone” significa, appunto, “che tamarro, cafone”) che si esibisce per comunioni e matrimoni.

Ed ora il nuovo e terzo film, Sole a catinelle, diretto dallo stesso regista e prodotto da Pietro valsecchi. “Se a scuola prenderai tutti 10 ti regalo una vacanza da sogno”, da qui si dipana la storia che vedrà papà Checco intraprendere con il figlio Nicolò ( Robert Dancs) un viaggio nel mondo dei ricchi. Le risate sono assicurate.

 

Seguici sul nostro canale Telegram

costa concordia schettino

Seconda udienza del processo Costa Concordia, il punto della situazione

Michelle e Tomaso

Michelle Hunziker mamma per la seconda volta, è nata Sole