in ,

Solstizio d’inverno 2014: cade il 22 dicembre, con la notte più lunga dell’anno arriva l’inverno

Il giorno più corto dell’anno e l’inizio dell’inverno astronomico quest’anno cadono dopo la mezzanotte del 22 dicembre. Il momento del solstizio d’inverno in Italia è previsto alle 00:03 del giorno 22 e per gli astronomi segna l’ingresso della stagione invernale. Sarà la notte più lunga del 2014, mentre durante il giorno il Sole si eleverà di meno rispetto all’orizzonte.

Come con gli equinozi, il solstizio è un evento che accade due volte ogni anno, grazie ad una particolare inclinazione dell’asse di rotazione del nostro pianeta rispetto al piano dell’orbita sulla quale lo stesso ruota intorno al Sole. Durante il solstizio d’estate che cade il 21 o il 22 giugno si raggiunge il punto di elevazione massima, mentre nel solstizio d’inverno tra il 21 o 22 dicembre quella minima. In realtà i nostri calendari fissano arbitrariamente la data esatta, mentre essa ritarda circa sei ore all’anno ed è a causa di ciò che si creano gli anni bisestili, per eliminare il possibile sfasamento tra il calendario e il clima stagionale.

Non è casuale che il solstizio d’inverno arrivi insieme con il Natale dato che il Natalis Solis Invicti, la festa pagana degli adoratori di Mitra sembra il predecessore del nostro Natale cristiano. I solstizi hanno sempre rappresentato una data significativa nei calendari di tante culture antiche, ad esempio i Maya avevano profetizzato la fine del mondo esattamente per il solstizio d’inverno del 2012. Visto come è andata per fortuna si è trattato di una previsione sbagliata.

Massimo Giuseppe Bossetti non chiede giudizio abbreviato

Omicidio Yara Gambirasio: ecco perché Massimo Giuseppe Bossetti non chiede il giudizio abbreviato

Natale 2014 idee regalo bambini

Natale 2014, regali: come fare a non deludere i bambini il giorno di Natale