in ,

Somalia, bomba su un pulmino dell’Onu: almeno 10 morti

Ancora tensione nel Corno d’Africa. Secondo le fonti di Polizia locali, un pulmino dell’Onu sarebbe stato fatto esplodere stamane con una bomba comandata a distanza a Garowe, capitale del Puntland, la regione semiautonoma nel nord della Somalia. L’esplosione, si apprende, avrebbe provocato almeno 10 morti.

I terroristi somali di Al Shabaab, soliti ad agire nelle regioni meridionali del Paese, hanno rivendicato l’attentato. Si tratta di un caso isolato in questa zona della Somalia, che finora non aveva mai ricevuto attacchi.

Sia stranieri sia Somali tra le vittime dell’esplosione, secondo quanto riferisce un ufficiale di Polizia, il colonnello Ali Salad. Nicholas Kay, rappresentante delle Nazioni Unite in Somalia, si è detto su Twitter “shockato e costernato da questa perdita di vite umane”, condannando l’attacco di questa mattina.

Bologna, allarme bomba in una sede di Regione Emilia-Romagna

squadra mobile sesta puntata anticipazioni

Squadra Mobile anticipazioni prima puntata 20 aprile: ecco la forza della serie