in

Sondaggi Elezioni Europee: percentuali dei partiti al 18 aprile 2019

Sondaggi Elezioni Europee, prosegue la crescita della Lega mentre si accentuano le difficoltà per il Movimento 5 Stelle: è quanto emerge dal sondaggio realizzato dall’istituto di ricerca Quorum/YouTrend per Sky TG24. La rilevazione evidenzia inoltre la ritrovata vitalità del Partito Democratico dopo l’elezione a segretario di Nicola Zingaretti. Vediamo dunque in dettaglio i numeri di questo ultimo sondaggio.

Sondaggi Elezioni Europee

Percentuali dei partiti al 18 aprile 2019

Ecco le percentuali dei partiti al 18 aprile 2019. Se le Elezioni Europee si tenessero oggi la Lega sarebbe dunque il primo partito in Italia, con il 33,2%, seguito dal Movimento 5 Stelle con il 22,3%, oltre dieci punti sotto la percentuale ottenuta dalle politiche del 2018. Segue il Partito Democratico, che secondo Quorum/Youtrend si attesta nelle intenzioni di voto al 21,1%. Molto più distante invece Forza Italia, che secondo il sondaggio non arriverebbe per un soffio al dieci percento dei voti (si ferma al 9,9%). Quindi a seguire Fdi al 5,1%, +Europa al 2,0%, Sinistra Italiana al 1,7% e Articolo 1-MDP l’1% e un 3,7% assegnato ad altri partiti minori.

Lo scenario politico in vista delle Elezioni Europee 2019

Nel breve periodo succederà poco o nulla. O meglio, ci sarà il tentativo del Movimento 5 Stelle di risalire la china, evitando il rischio ko dopo un eventuale disastroso risultato delle Europee. Le carte che il Movimento vuole giocarsi sono più che altro “personali”. Torna d’attualità la discesa in campo di Alessandro Di Battista, con un eventuale disimpegno di Di Maio. Ma c’è chi delinea scenari anche più complessi per i Pentastellati, con l’ala più movimentista pronta a creare una nuova “anima” per il momento all’interno del M5S ma che non esclude la possibilità di una scissione. Vedremo, intanto a beneficiare della crisi M5S è anche (in parte) il Partito Democratico, alle prese con la difficile ricodifica della sua comunicazione politica dopo l’elezione del nuovo segretario Nicola Zingaretti.

Che dire infine del Centrodestra? Prosegue la marcia trionfale di Salvini e non certo solo nei sondaggi. Come hanno dimostrato anche le amministrative in Basilicata, il successo del Centrodestra si deve in larghissima misura alla Lega e in parte a Fratelli d’Italia, mentre Forza Italia sembra non riuscire ad arrestare un declino che è più dovuto al mancato rinnovamento interno che non alla comunicazione politica, sempre piuttosto vivace. Ma la marcia trionfale di Salvini significa soprattutto un’altra cosa: è arrivato il capolinea per l’alleanza gialloverde al governo e il giorno dopo le elezioni europee potrebbe esserci un vero e proprio terremoto.

Tutti i sondaggi elettorali su UrbanPost

Written by Andrea Monaci

47 anni, fondatore e direttore editoriale di Urbanpost.it Ha iniziato la sua carriera con la cronaca locale, ma negli ultimi 20 anni si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto, tra gli altri, per il "Secolo XIX" e "Lavoro e Carriere". Quando non lavora le sue passioni sono la musica rock, i cani, le vecchie auto e la buona cucina.

Maria De Filippi svela cosa fa quando non lavora: «Mi crea una vera e propria dipendenza!»

Fabio Fulco a Vieni da me si commuove ricordando il padre: «Volevo fare il medico come lui»