in ,

Sondaggi elezioni politiche 2018, Ixè: gradimento leader, chi al posto di Berlusconi? Ecco il nome a sorpresa per il centrodestra (FOTO)

Sondaggi elezioni politiche 2018, qual è il gradimento nei confronti dei leader politici da parte dell’elettorato italiano? Chi è il favorito a essere eletto in qualità di Presidente del Consiglio? Ecco il quadro emerso dopo le indagini effettuate dall’istituto Ixè per conto dell’Huffington Post.

Leggi anche: Le ultime news sul mondo della politica

Sondaggi elezioni politiche 2018 fiducia nei leader: vince Gentiloni

Secondo le ultime indagini realizzate da Ixè per evidenziare un quadro completo delle Elezioni Politiche 2018, qual è il leader più rassicurante per gli italiani? Il suo nome è quello di Paolo Gentiloni, attuale Presidente del Consiglio. Segue Di Maio, Grasso e un po’ più giù troviamo Renzi e Berlusconi.

  • Gentiloni 35
  • Di Maio 28
  • Grasso 27
  • Salvini 26
  • Berlusconi 25
  • Renzi 25
  • Meloni 24
  • Pisapia 21
  • Grillo 20
  • Bersani 19

Sondaggi elezioni politiche 2018: chi alla guida del centrodestra?

Ma chi dovrebbe guidare la coalizione di centrodestra alle elezioni politiche 2018? Ecco le due indagini con e senza la candidatura di Silvio Berlusconi.

Con Silvio Berlusconi:

  • Silvio Berlusconi 44
  • Matteo Salvini 25
  • Giorgia Meloni 21
  • nessuno di questi 8
  • non saprei 2

Senza Silvio Berlusconi:

  • Antonio Tajani 37
  • Renato Brunetta 16
  • Leonardo Gallitelli 19
  • nessuno di questi 16
  • non saprei 12

Sondaggi elezioni politiche 2018 Tecné: le intenzioni di voto degli italiani

Il Movimento 5 Stelle secondo l’ultimo dei sondaggi sulle elezioni politiche 2018 realizzato da Tecnè porterebbe a casa il 26,7% dei voti, restando la prima forza politica nelle intenzioni di voto. Il dato è però inferiore di 3 punti decimali rispetto alla rilevazione svolta dall’Istituto un mese fa. Il Partito Democratico, secondo partito, si attesta al 23,7% dal 24,5% dello scorso mese, con una flessione dello 0,8%. Terza forza, secondo il sondaggio Tecnè, sarebbe invece Forza Italia che nell’ultimo mese, grazie all’attivismo di Silvio Berlusconi, guadagna un punto percentuale nelle intenzioni di voto, passando dal 16,4 al 17,4%.

In netta crescita anche l’ultima nato nell’area di sinistra, l’alleanza elettorale Liberi e Uguali, che ha incoronato candidato premier l’attuale presidente del Senato Pietro Grasso. Secondo il sondaggio Tecnè pubblicato ieri, Liberi e Uguali si attesterebbe al 7,3%, ben più del 5,5% raccolto nelle intenzioni di voto solo un mese fa dalle forze promotrici (MdP, Si, Possibile). Tra le forze politiche in crescita l’ultimo sondaggio targato Tecnè vede anche Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni, che passa dal 4,9% di novembre al 5,4% di oggi.

Uomini e Donne, Paolo Crivellin vicino alla scelta: il tronista uscirà con Angela?

OMICIDIO SUICIDIO NEL VIBONESE

Alessandria 29enne trovato morto in camera hotel: aveva un lenzuolo intorno al collo