in ,

Sondaggi Referendum Costituzionale 4 dicembre: è sfida aperta tra Sì o No

Continuano i sondaggi per il Referendum Costituzionale del 4 dicembre. Gli italiani saranno chiamati alle urne per decidere se dare l’avvio alla serie di riforme promosse dal Governo. La sfida è ancora aperta: le intenzioni di voto dei cittadini viste finora con i sondaggi pubblicati sul Referendum costituzionale danno delle indicazioni ben precise. Sono ancora molti gli italiani indecisi sull’intenzione di voto, mentre rimane un ampia parte del campione che si dice non a conoscenza dei punti sui quali si voterà. Il sondaggio che andremo a visionare è stato realizzato da Index Research il 7 ottobre e recepito dal sito ufficiale dei sondaggi politici ed elettorali, a cura della Presidenza del Consiglio, Dipartimento per l’informazione e l’editoria.

Come avevamo già visto in precedenza, le due correnti, Sì e No, si erano attestate ad una percentuale molto vicina tra loro. Ancora da definire invece le conseguenze del terremoto in seno al Partito Democratico dopo la riunione della direzione. I dati dei sondaggi sul Referendum Costituzionale del 4 dicembre visti fino ad ora dipingevano una situazione particolarmente schierata verso il No al quesito referendario. La domanda posta al campione da Index Research è stata “Se ieri si fosse tenuto il Referendum confermativo sulle riforme costituzionali Lei avrebbe votato…“.

Stando al sondaggio, il 51,7% del campione avrebbe votato No alle modifiche proposte dal Governo Renzi, mentre il 48,3% avrebbe dichiarato la sua intenzione al . Rimane ancora alta la percentuale di indecisi, sono infatti il 22% del campione a non sapere cosa esprimere nella segretezza della cabina elettorale. Altissima anche la percentuale di intenzioni a non esprimere alcuna preferenza, il 38%.

padova crollo soffitto scuola

Padova crolla soffitto scuola: alunni salvati per miracolo dalle maestre

Grande Fratello Vip, un Taxi per Pamela e il trash dei social network [GALLERY]