in ,

Sondaggi Referendum Costituzionale 4 dicembre: Sì o No, è quasi pareggio

Continuano i sondaggi per il Referendum Costituzionale del 4 dicembre. Gli italiani saranno chiamati alle urne per decidere se dare l’avvio alla serie di riforme promosse dal Governo. La sfida è ancora aperta: le intenzioni di voto dei cittadini viste finora con i sondaggi pubblicati sul Referendum costituzionale danno delle indicazioni ben precise. Sono ancora molti gli italiani indecisi sull’intenzione di voto, mentre rimane un ampia parte del campione che si dice non a conoscenza dei punti sui quali si voterà. Il sondaggio che andremo a visionare è stato realizzato da Demopolis Istituto Ricerche il 28 settembre e recepito dal sito ufficiale dei sondaggi politici ed elettorali, a cura della Presidenza del Consiglio, Dipartimento per l’informazione e l’editoria.

I dati dei sondaggi sul Referendum Costituzionale del 4 dicembre visti fino ad ora dipingevano una situazione particolarmente schierata verso il No al quesito referendario. La domanda posta al campione è stata “Se il Referendum si tenesse oggi, lei voterebbe…“. Il 28% delle risposte ha dichiarato di non sapere ancora cosa votare, mentre l’affluenza dichiarata si attesterebbe al 52%. Ricalcolando le percentuale di coloro che invece hanno affermato di sapere già cosa votare, il 50,5% del campione ha risposto No al quesito sul Referendum del 4 dicembre, mentre il 49,5% ha affermato di voler votare al quesito.

Ma Demopolis Istituto Ricerche è andato oltre , chiedendo al campione “Al Referendum il suo voto sarà soprattutto…“. Questo quesito ci permette di osservare com’è cambiata la percezione dei cittadini in merito al voto. Il 47% si è espresso indicando lo stesso tema del Referendum Costituzionale come causa della sua propensione verso il Sì o il No al Referendum, mentre il 42% vede il voto come valutazione verso l’operato del Governo.

pomeriggio 5 anticipazioni

Pomeriggio 5 Anticipazioni 5 ottobre 2016, ultime notizie di cronaca in Italia

previsioni meteo 5 ottobre 2016

Previsioni meteo 5 ottobre 2016: instabilità sui settori orientali con qualche pioggia