in

Sondaggi: Renzi batte Bersani 66 a 10

Nei sondaggi Matteo Renzi batte Pier Luigi Bersani 66 a 10. Almeno così dice una recente rilevazione presentata oggi dalla trasmissione Rai “Agorà” ed effettuato su un campione di soli elettori del Centrosinistra.

Matteo Renzi

Se si votasse oggi Renzi sarebbe di gran lunga il candidato premier preferito per gli elettori del Centrosinistra, più precisamente per il 66% degli intervistati. Lontanissimo Pier Luigi Bersani: solo il 10% degli elettori di Centrosinistra interpellati lo vorrebbe ancora come candidato premier in caso di nuove elezioni.

Numeri pesanti per il segretario PD uscito sconfitto dal tentativo di formare un governo dopo l’incerto esito elettorale. E numeri fin troppo lusinghieri per il Sindaco di Firenze, che per il momento nasconde le sue reali ambizioni. Nell’attesa della resa dei conti definitiva all’interno del partito, già piuttosto diviso sulle ipotesi di far nascere un governo di larga coalizione.

CON RENZI CANDIDATO PREMIER CENTROSINISTRA AL 44% VINCE LE ELEZIONI
GOVERNO: E SE NAPOLITANO GIOCASSE LA CARTA MATTEO RENZI?

Written by Andrea Monaci

49 anni, è direttore editoriale di Urbanpost.it fin dalla sua fondazione nel 2012. Ha iniziato la sua carriera nel 1996, si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto per "Il Secolo XIX", "Lavoro e Carriere", "La Voce dei Laghi", "La Cronaca di Varese".

Ballarò stasera in Tv, le anticipazioni: ospiti Paolo Romani, Alessia Mosca e Giovanni Malagò

Ravenna: prete ubriaco al volante causa un incidente