in

Sonia Bruganelli furiosa contro gli haters: «Mia figlia è gravemente ammalata, adesso basta!»

Si chiamano «haters», e non sono semplici leoni da tastiera. La loro unica preoccupazione è attaccare, inveire, prendere di mira tutto e tutti. A finire alla gogna – e non è la prima volta – Sonia Bruganelli, moglie del conduttore Paolo Bonolis. Più volte rimproverata per la presunta altezzosità con la quale sfoggerebbe su Instagram il lusso e la ricchezza di cui si circonda, Sonia Bruganelli è stata messa alla berlina per le foto di un aereo privato.

A quanti la attaccano in continuazione, la moglie del conduttore di “Avanti un altro” ha pensato di rispondere una volta e per tutte al “Maurizio Costanzo Show”, stanca forse di essere spesso sotto inchiesta: «Uso gli aerei privati solo per evitare disagi a mia figlia malata. Sui social condivido momenti felici o situazioni che mi piacciono, leggeri, da condividere come in una sorta di diario pubblico. Non intendo provocare. Altre circostanze private le tengo per me. Se vado in ospedale non lo pubblico di certo». Parole chiare, dirette, che vogliono scrivere la parola fine ad uno strascico di polemiche inutili. La primogenita di Sonia Bruganelli, Silvia, ha problemi motori e quindi la decisione di prendere un aereo privato non è assolutamente dettata dalla ricchezza che la famiglia Bonolis può permettersi, ma è solo la scelta più comoda secondo la donna: «Ho una bambina con difficoltà motorie e l’ultima volta che sono andata a Parigi con la famiglia ho atteso tre ore all’andata e tre ore al ritorno, mai più. Usare aerei privati non è un’ostentazione di lusso».

La sofferenza, unita all’apprensione, per la malattia della amatissima figlia Silvia non è una parte della sua vita che Sonia Bruganelli ama mostrare sui social. In una intervista al “Corriere della Sera” la moglie di Bonolis aveva infatti dichiarato: «Questo è il mio dolore, nessuno lo vedrà mai su Instagram. Prenderei centomila like, ma è roba mia».

 

Brenda scomparsa a Verona: il giallo dei profili social “spariti dalla rete”

Giusy Pepi scomparsa a Vittoria: il mistero di una madre di 5 figli che sparisce senza dare spiegazioni