in

Sony in difficoltà? I manager restituiscono i bonus

Anche i colossi piangono. La Sony, multinazionale giapponese da anni ai vertici nella produzione di prodotti elettronici e digitali, vive una situazione finanziaria tutt’altro che rosea; secondo il Wall Street Journal la società dovrebbe perdere fino a 923 milioni di euro. Quaranta importanti dirigenti di Sony avrebbero quindi deciso di rinunciare a parte dei bonus annuali per sanare l’enorme perdita di bilancio. Come riportato dalla testata nipponica Nikkei, la cifra dovrebbe corrispondere a circa il 30-35% del loro stipendio annuo per un totale che si aggira intorno ai 7,1 milioni di euro e l’operazione coinvolgerà anche il CEO dell’azienda, Kazuro Hirai.

 sony ps4

Quali sono i motivi della situzione attraversata da Sony? In primo luogo la crisi della divisione che produce PC, VAIO, da anni in perdita, la quale quasi sicuramente verrà venduta; anche la divisione che produce cellulari con il marchio Sony Ericsson non versa in condizioni migliori in quanto soffre spaventosamente la concorrenza di Samsung e Apple.

Sempre secondo il Wall Street Journal, nei prossimi anni la multinazionale giapponese focalizzerà i propri sforzi sulla produzione di console, con la nuova PS4 che ha ottenuto un ottimo successo superando nelle vendite la concorrente Xbox One di Microsoft e nel campo musicale con investimenti in lettori musicali ad alta qualità (marchio Walkman) e l’ampliamento della casa discografica Sony Computer Entertaiment.

Seguici sul nostro canale Telegram

ita ger mondiali settanta

Mondiali di Calcio: le 10 partite più belle di sempre

Anticipazioni Uomini e Donne: Trono Classico: la romantica esterna tra Marco e Noemi