in

Sorrentino, The Young pope: la storia del primo papa italo-americano su Sky

Paolo Sorrentino, il regista de’ La Grande bellezza’ e di ‘This must be the place’  ha deciso di cimentarsi in un linguaggio prettamente televisivo, fatto di quella serialità tanto cara la pubblico. Già perché il regista napoletano sta mettendo a punto la sua prima serie tv, intitolata per il momento ‘The Young Pope’, prodotta da Sky. Un colpo gobbo per l’emittente che proprio oggi inaugura un canale tutto dedicato al genere.

Paolo Sorrentino

Per la prima volta Sorrentino si cimenterà nella regia e sceneggiatura della prima serie tv dedicata alla vita di un immaginario papa italo-americano, che per la prima volta siederà sul soglio pontificio. La storia si articolerà in 8 puntate da 50 minuti ciascuna e sarà prodotta da Sky e Wildeside insieme al produttore esecutivo John Lyons. Gli intrecci della storia avranno uno scenario eterogeneo, spaziando dagli Stati Uniti all’Italia, da Città del Vaticano al Brasile in una serie che sicuramente appassionerà il pubblico. “Paolo ha inventato questo personaggio per uscire dal minimalismo“, ha dichiarato Lorenzo Mieli della casa di produzione Wildeside al Corriere della sera, ed ha poi aggiunto: “in tv bisogna raccontare grandi storie. Prendiamo Tony Soprano, o anche Walter White di Breaking Bad, e ancora Frank Underwood di House of Cards: ecco, sono tutti personaggi descritti nella loro bipolarità e la trama delle puntate ha uno sviluppo orizzontale. Solo così è possibile affezionarsi a quei volti e capire i loro conflitti, comprendere le loro paure“. Una dichiarazione d’intenti del produttore, che ha poi lanciato la sfida: “il Papa inventato da Sorrentino bisognerà incontrarlo almeno una volta nella vita“. E c’è da credergli visto lo stile sofisticato e di maniera che ha reso un capolavoro il film che lo ha portato sull’Olimpo dei grandi registi.

Il cast sarà di respiro internazionale, ma fino ad ora non sono trapelate indiscrezioni sull’attore che avrà il compito di vestire i panni del pontefice, ma c’è già chi assicura che si tratterà di un attore conosciuto ai più.

Maxi Lopez Catania

Serie A, Maxi Lopez aspetta l’Inter e attacca la coppia Wanda Nara-Icardi

Tragedia Moby Prince, tra falsità e conflitti d’interessi: verso la riapertura del processo?