in

Sottovoce, Gigi Marzullo si censura e gli ospiti parlano da soli, ma il programma non viene cancellato

Gigi Marzullo, storico volto del programma notturno di Raiuno, ‘sparisce’ dal programma cult della rete ammiraglia dell’azienda di Viale Mazzini. Lui, che è stato per anni una presenza fissa delle notti di Raiuno, con i suoi programmi diventati oramai cult, come Mezzanotte e dintorni, Sottovoce, e Cinematografo, lui che con le sue domande e risposte notturne, che tanto lo hanno reso celebre, anche grazie alla satira che si è creata attorno al suo personaggio, è stato costretto a rinunciare alle apparizioni televisive per via dell’incarico che ricopre nel direttivo dell’azienda.

Gigi-Marzullo-sottovoce

Luigi Gubitosi, direttore generale della Rai
, ha infatti imposto a tutti coloro che ricoprono incarichi nelle alte sfere, tipo direttori, vicedirettori o caporedattori, di scegliere se portare avanti la loro carica o apparire in video. Gigi Marzullo che, come detto sopra, è vicedirettore Uno e responsabile cultura di Raiuno, ha preferito quindi stare dietro le quinte, non apparendo più in video.

Le sue trasmissioni dovevano essere così eliminate dal palinsesto di Mamma Rai, ma Marzullo ha trovato un escamotage per salvare comunque le sue ‘creature’: il conduttore ha infatti cancellato i suoi interventi, le sue famosissime domande e risposte, sostituendo questi con flash e dissolvenze. In questo modo la sua persona non compare mai in video, ma le trasmissioni possono comunque andare in onda, con gli ospiti che parlano da soli, rivolgendosi ad un interlocutore, Gigi Marzullo, che prima c’era e che adesso non c’è più.

Clooney e Keibler

George Clooney lascia anche la procace ex wrestler Stacey Keibler

dal La7 a Real Time

Benedetta Parodi ha ufficializzato l’arrivo a Real Time