in ,

Space Jam 2, Michael Jordan e la sua eredità: “Vorrei vedere Blake Griffin”

Ricordate Space Jam? Il film cult diventato celebre grazie alla presenza del campionissimo della Nba, Michael Jordan, insieme ai personaggi dei cartoon dei Looney Tunes, impegnati a sconfiggere un gruppo di alieni durante una partita di basket? Bene, è in cantiere il sequel, Space Jam 2, realizzato dal regista della prima pellicola, ovvero Justin Lin, e Andrew Dodge. Recentemente, a prender parola circa il lavoro che dovrebbe arrivare prossimamente nelle sale cinematografiche, è stato proprio Michael Jordan: il fenomeno della Nba, infatti, in un’intervista ha gelato Lebron James, campione di Cleveland che dovrebbe essere il suo erede anche dietro la macchina da presa in Space Jam 2.

>>> LE ULTIMISSIME SUI FILM IN USCITA AD AGOSTO 2016

Michael Jordan, infatti, ha dichiarato come lui preferirebbe che la sua eredità venisse raccolta da un altro giocatore di Nba, ovvero Blake Griffin: “Sarebbe perfetto per sostituirmi – ha spiegato la leggenda della palla a spicchi durante un evento – vorrei che a raccogliere la mia eredità sia proprio Blake Griffin.” Del resto, lo stesso cestista qualche settimana fa, interpellato dal magazine THR, aveva svelato di essere molto interessato all’idea di prendere parte a Space Jam 2. Al momento, però, il protagonista rimane Lebron James, destinato a essere erede di Micahel Jordan anche sul parquet, considerato che dal 2003 tutti lo considerano il più grande talento della palla a spicchi.

>>> TUTTO SUL MONDO DEL CINEMA CON URBANPOST

Per quanto riguarda Space Jam 2, il film sarà diretto da Justin Lin che dopo aver realizzato il primo Space Jam ha preso parte a tantissime pellicole di successo come ad esempio Fast and Furious e il recente Star Trek Beyond.

Gamestop lavora con noi

Gamestop lavora con noi 2016: offerte di lavoro e stage in varie città

Fotografia: il ritratto