Menu
in

Spagna, incendio a Gran Canaria: evacuate oltre 5.000 persone

Un vasto incendio scoppiato sabato scorso, 17 agosto 2019, sta mettendo in ginocchio l’isola Gran Canaria. Il rogo ha già raso al suolo oltre 3.400 ettari di vegetazione. Un danno inestimabile per quanto riguarda le isole Canarie, dove proprio la natura incontaminata fa da padrona. Le fiamme e il fumo hanno creato paura e disagi agli abitanti. È stato necessario ad un certo punto evacuare diverse zone dell’isola. Il numero delle persone fatte allontanare è salito ad oltre 5.000. Un incendio che continua ad ardere e che per ora, da quanto riportato dai Vigili del Fuoco, è difficile da domare e spegnere. Purtroppo non solo la Spagna sta bruciando in queste ore, ma anche altre zone del mondo. Il pericolo degli incendi durante l’estate si ripresenta ogni anno.

Leggi anche –> Alghero, incidente stradale: scontro auto contro moto, morto un ragazzo di 29 anni

Spagna, incendio Gran Canaria: paura e panico

Un terribile incendio sta bruciando da diversi giorni le bellezze naturali dell’isola Gran Canaria. Sabato scorso, 17 agosto 2019, le fiamme sono divampate presso la cittadina di Valleseco e hanno già bruciato circa 3.400 ettari di vegetazione. Circa 600 persone, tra Vigili del Fuoco, militari e volontari, stanno cercando di spegnere i roghi. Inoltre è stato necessario anche l’intervento di nove elicotteri e due aerei. Nel corse delle ultime ore sono state evacuate oltre 5.000 persone perché a causa delle alte temperature e del forte vento c’è il rischio che l’incendio si espanda sempre di più. Angel Victor Torres, presidente della regione delle Canarie, ha dichiarato: «Stiamo affrontando una situazione complessa nella quale la sicurezza delle persone è la priorità». L’incendio ha causato un enorme danno ambientale al quale sarà difficile porre rimedio. Per ora si sta cercando di fare il possibile per spegnerlo, ma la situazione resta complicata.

Gran Canarie

Gran Canaria è una delle Isole Canarie, di origine vulcanica, terza isola per dimensione e seconda isola più popolata dell’arcipelago. Politicamente condivide lo status di Capoluogo delle Isole Canarie con Santa Cruz de Tenerife in cui ha sede il parlamento, mentre a Las Palmas de Gran Canaria si trova la sede del Governo delle Canarie. L’isola è divisa in 21 municipalità e ha una popolazione di 829.597 abitanti, 377.600 dei quali nella capitale Las Palmas de Gran Canaria. L’isola fu popolata fin dal 3000 a.C. dai Guanci, che la chiamavano Tamarán, ma fu rivendicata dalla Spagna nel XV secolo. Il 29 giugno 2005 il 46% del territorio dell’isola di Gran Canaria è stato dichiarato Riserva della biosfera da parte dell’UNESCO. L’incendio delle ultime ore ha creato dunque un danno ambientale enorme.

Leggi anche –> Simon Gautier è morto: il turista francese disperso in Cilento trovato in un burrone

Immagini di repertorio