in ,

Spagna, migrante nascosto in valigia per tentare ingresso in Ue: morto soffocato

Un clandestino 27enne di nazionalità marocchina è morto soffocato mentre tentava di entrare in Europa via Spagna, nascosto dentro una valigia. Il fatto è accaduto ieri intorno alle 20, secondo quanto confermato dalle autorità all’agenzia di stampa Efe.

Il migrante si era nascosto nel bagagliaio dell’auto del fratello, dentro una valigia. È morto asfissiato poco prima dello sbarco nel porto di Almeria, sulla costa spagnola, a bordo del traghetto Sorolla della compagnia Transmeditérranea, cinque ore dopo aver lasciato il porto di Melilla. A niente sono valsi i tentativi dei sanitari di rianimarlo, il migrante, che veniva dal Maghreb, era già morto. A dare l’allarme alle autorità, poco prima che il traghetto arrivasse sulla costa spagnola, il fratello. L’uomo, che ha passaporto francese, è stato arrestato.

Amazon Destinations

Startup: Da Amazon arriva Launchpad, il crowdfounding globale

Ibrahimovic Champions League

Calciomercato Milan, ultimissime: Ibrahimovic sempre più vicino ai rossoneri, Cerci in partenza