in

Spagna on the road, oceano e meraviglia: itinerari affascinanti da Nord a Sud

I viaggiatori più temerari avranno sicuramente optato per un viaggio on the road da casa a destinazione, mentre altri avranno preferito atterrare a Barcellona per poi affittare l’auto. In entrambi i casi, quel che conta è godersi nel migliore dei modi il viaggio all’insegna della Spagna on the road, per cui l’unica regola valida è che l’avventura sarà all’ordine del giorno.

Ora steppa, ora oceano, ora distese infinite, ora alture: la Spagna di presta ad un viaggio on the road, grazie ai paesaggi mozzafiato tutt’altro che monotoni. Una volta arrivati a Barcellona, dopo aver visitato al città di Gaudì, la scelta migliore che si potrebbe prendere è quella di proseguire il viaggio lungo la Costa Sud, raggiungendo l’Andalusia e la famosa Costa Del Sol. Lungo il tragitto, rimarrete stupiti dalla varietà del territorio: passerete dalla spiaggia al deserto di Alicante, dal mare cristallino alle meravigliose oasi naturali, come il Parco Nazionale di Donana. 

Impensabile non fermarsi a Valencia, Càdiz e Siviglia. Da quest’ultima città, riprende il viaggio on the road alla volta della Spagna del Nord. Attraversata la regione dell’Estremadura, Valladolid e Salamanca sono due città del centro che meritano almeno un giorno. Si riparte, questa volta si punta di nuovo verso la costa, dove l’aria dell’oceano vi farà dimenticare che forse siete stanchi di guidare. Dimenticatevi Ibiza e il Sud, respirate a pieni polmoni la pace a San Sebastian, Santander e Bilbao.

Image credit: Osmera.com/Shutterstock

notizie del giorno arezzo

Piacenza shock: 17enne legata e violentata su argine Po

Ultime notizie Napoli calcio: buone notizie per Grassi, ecco quando rientrerà