in ,

Spagna tragedia Erasmus, genitori di una vittima: “Ora ci ammazziamo”

“Io e mia moglie andiamo a casa e ci ammazziamo. Non possiamo pensare di vivere senza la nostra Serena. Era un angelo dai capelli lunghi, molto studiosa e ubbidente come oggi è difficile trovare. Amava molto Barcellona che però le è costata la vita e ha ucciso anche il suo papà e la sua mamma”, questa sconvolgenti parole le ha pronunciate il papà di Serena Saracino, una delle sette vittime del terribile incidente stradale avvenuto ieri all’alba in Catalogna, tutte studentesse che si trovavano in Spagna per l’Erasmus.

“Abbiamo riconosciuto a stento nostra figlia, era una ragazza bellissima” – ha continuato – “Prima ci hanno mostrato una foto per non farci vedere tutti i cadaveri, l’abbiamo identificata come nostra figlia, era molto diversa da come ce la ricordavamo”.

I due genitori sono stati in collegamento video con Pomeriggio 5, letteralmente distrutti dall’immane tragedia che ha colpito loro ed anche altre famiglie. Un incidente causato con ogni probabilità da un errore umano. Sarebbe stato proprio l’autista dell’autobus ad ammetterlo: “Mi dispiace, mi sono addormentato”. Queste le sue parole ai primi soccorritori giunti sul luogo della tragedia, come riporta il quotidiano spagnolo, La Razon. L’uomo è ora indagato per omicidio colposo plurimo.

Serena Saracino foto Facebook

pasqua 2016, pasqua 2016 lavoretti, pasqua 2016 lavoretti bambini, pasqua 2016 lavoretti fai da te, pasqua 2016 decorazioni casa fai da te, pasqua 2016 vacanze bambini,

Pasqua 2016 lavoretti bambini: coniglietti originali, semplici e fai da te

pranzo pasqua ricette

Pasqua 2016 menù di pesce: ricette buonissime e golose per il pranzo