in ,

Sparatoria a Milano, 62 enne colpito dall’ex socio: è grave

Giuseppe Lombardo è l’uomo di 62 anni che, questa mattina, è rimasto gravemente ferito dal colpo d’arma da fuoco sparato dall’ex socio. La sparatoria è avvenuta nella zona di Corbetta, mentre Giuseppe Lombardo percorreva il solito tratto di strada per accompagnare la moglie al lavoro.

Stando alla prima ricostruzione degli eventi fornita ai Carabinieri di Abbiategrasso che si sta occupando del caso, Giuseppe Lombardo avrebbe accompagnato la moglie al lavoro e, al ritorno, lo sconosciuto gli avrebbe sparato mentre si trovava in auto. Sul posto sono immediatamente arrivati i soccorsi, tra cui un elicottero, che hanno trasportato Giuseppe Lombardo al Niguarda.

L’artefice della sparatoria si è consegnato ai Carabinieri poche ore dopo l’accaduto: la vendetta ha spinto Leone Paolo verso il folle gesto. L’ex socio di Giuseppe Lombardo ha sempre pensato che il 62 enne fosse la causa di ogni suo insuccesso e il motivo per il quale fosse finito in carcere.

riforma pensioni 2016 Walter Rizzetto

Riforma pensioni 2016 ultime novità: precoci e Quota 41, per Walter Rizzetto “la trattativa è aperta”

valeria solesin autopsia

Valeria Solesin funerali, da Hollande all’Imam di Venezia: vicini alla famiglia