in ,

Sparatoria a San Diego, killer si barrica in casa per ore: ci sono morti e feriti

Sparatoria a San Diego, negli Stati Uniti, dove un uomo si è barricato per ore in casa. Il killer ha aperto il fuoco uccidendo due persone e ferendone altre due in modo grave. Un gesto che ha fatto scattare l’allarme nella città californiana. Non è chiaro cosa abbia scatenato la furia omicida del killer di San Diego.

La sparatoria nella contea americana ha avuto luogo nel sobborgo di National City. Il killer si è poi barricato in una casa nelle vicinanze e la polizia ha cercato di neutralizzarlo. Sul posto sono accorse una dozzina di pattuglie oltre a un elicottero e tutta l’area è stata isolata. La polizia è intervenuta in seguito a una chiamata al 911 che parlava di un uomo armato in un complesso residenziale e di almeno una decina di colpi di arma da fuoco esplosi.

Le trattative per far arrendere l’uomo barricato in casa sono durate oltre 8 ore. Alla fine l’uomo è uscito e si è consegnato alla polizia: era ferito ed è stato portato in ospedale, così come riportano le fonti locali.

>>> Tutte le news con UrbanPost <<<

>>> Tutte le breaking news con UrbanPost <<<

>>> Tragedia in Pakistan: oltre 120 morti <<<

Pakistan, drammatico incidente: autobotte va a fuoco, oltre 120 morti

Wind Summer Festival 2017 scaletta 25 giugno 2017: tutti i cantanti in programma oggi