in ,

Sparatoria in strada nel Napoletano: bimbo di 9 anni ferito da proiettile vagante

Ancora spari in strada nel Napoletano: un bambino di 9 anni ieri sera è stato ferito lievemente dalle schegge di un proiettile vagante sparato da ignoti. Il piccolo stava con la madre 35enne a casa di amici, sul balcone di uno stabile sito in via Sorbe rosse a Giuliano, in Campania, quando all’improvviso una pallottola ha sfondato il vetro della porta finestra.

Il proiettile, che secondo le ultime indiscrezioni sarebbe stato esploso da una  pistola calibro 7,65, ha colpito l’infisso e frantumato il vetro le cui schegge hanno ferito il bambino nell’arcata sopraccigliare destra. Subito trasportato all’ospedale di Aversa, il piccolo è stato poi trasferito al Santobono di Napoli dove è tuttora sotto osservazione.

Fortunatamente le sue condizioni non sono gravi e nessun problema all’occhio sarebbe stato riscontrato dai medici che lo hanno in cura. Le indagini dei carabinieri per risalire al responsabile dell’accaduto sono in corso.

Anticipazioni Uomini e Donne trono classico: la prossima registrazione Sabato 12

Grande Fratello 14: ecco la pianta della casa