in ,

Sparatoria Tribunale Milano, Renzi: “Chiarezza sulle falle del sistema”

A poche ore dalla tremenda sparatoria avvenuta questa mattina al Tribunale di Milano, che ha provocato 4 vittime e 2 feriti, Matteo Renzi è risoluto nel voler mettere in chiaro la faccenda: per il premier bisogna assolutamente “fare massima chiarezza sulle falle del sistema che ci sono state: è impensabile che si possa entrare in un tribunale armati”.

Il Presidente del Consiglio ha poi lodato l’intervento delle Forze dell’Ordine, le quali, con l’inseguimento del killer, hanno dato prova di “un atto di grandissimo eroismo”. Inoltre si mostra sereno per la sicurezza durante l’Expo: “Quello che è accaduto a Milano è incomprensibile e gravissimo ma da qui a strumentalizzare gli eventi e inserire per l’ennesima volte l’Expo ce ne passa. Il Paese non è in uno stato di terrore“.

Infine, in relazione a quanto accaduto, Renzi ha espresso “il senso di dolore profondo e forte che a nome del governo e mio voglio rivolgere, con un sentimento di vicinanza alle famiglie delle vittime di Milano, alla città, alla magistratura“.

ferito tassista a roma

Crotone, elettricista 60enne getta acido muriatico sul volto del rivale in amore: arrestato

Vacanze con bambini in Italia 2015

Vacanze in Italia con bambini, al mare o nei parchi naturali: offerte economiche e divertenti