in

Speciale White: gioielli contemporanei, tutte le tendenze 2015

Alla fiera delle tendenze e del contemporary che si è tenuta la settimana scorsa a Milano, White, non potevano mancare le ultime dal mondo dei gioielli. In particolare White, fedele alla sua tradizione di ricerca e selezione di marchi sempre nuovi, quest’anno ha dedicato un apposito spazio ai gioielli contemporanei, riunendo negli spazi di White Suite di via Tortona 35, le esposizioni di ben 76 brand emergenti, che hanno presentato le loro collezioni femminili new classic in una sorta di grande showroom del monile.

Fannie Schiavoni

Tendenze gioiello contemporaneo 2015 White

Tendenze gioiello contemporaneo 2015 White

Tante, tantissime le proposte veramente valide e di pregio, a cominciare da quelle dell’ospite d’eccezione, Fannie Schiavoni, che pur avendo “vestito” coi suoi gioielli Lady Gaga, Rihanna, Miley Cyrus e Katy Perry, ed avendo lavorato nelle maison più importanti del panorama del gioiello d’autore, quali Hussein Chalayan e Giles Deacon, con una gentilezza quasi inimmaginabili al giorno d’oggi, ci ha mostrato sorridente le sue ultime creazioni. Le sue composizioni sono semplici ma d’impatto. Catene a trama fitta, si intersecano tra loro e avvolgono gemme e pietre, dando vita ad uno stile unico, dall’anima gotico e una dolcezza ritrovata.

E l’essenzialità, riproposta in preziosi, talvolta in filamenti sottili e dalle forme sinuose, che rievocano elementi marini o della flora e fauna terrestre, trova la sua espressione migliore nei gioielli di Cecilia Capuano, La Corza , Maripossa, e Gabriel Reinoso, che riscoprono la natura come ispirazione artistica, definendo l’eleganza come la sintesi dell’equilibrio tra la stessa e l’arte. Dal taglio più lineare e minimalista, i gioielli di Cecilia Rosati, che in un gioco di contrasti cromatici e materici, accosta pelle, argento, brunito e plexiglass. Sperimentando nuovi accostamenti decorativi per uno stile armonico, di classe e luminoso.

Decisamente innovativi e non convenzionali i gioielli di Isabelle Leloup, che combina classico ed etnico forte dell’istanze primitive proprie della sua terra, l’Amazzonia, dalla quale deriva l’uso delle piume e delle pietre naturali; quelli ispirati al lato oscuro e macabro della visione umana di Macabre Gadgets; quelli briosi e bidimensionali di  Uli Rapp; e infine quelli futuristici e iconici di 0770, che realizza dei veri e propri accessori di “wereable art”, quasi delle sculture da indossare.

Quindi il mondo del gioiello 2015 si ispira alla natura, in tutte le sue forme, dagli animali, ai fiori alle foglie, al futuro e al trascendentale. I brand sono stati scelti in collaborazione con Birik Butik.

La Corza

Tendenze gioiello contemporaneo 2015 White

Tendenze gioiello contemporaneo 2015 White

 

Cecilia Capuano

Tendenze gioiello contemporaneo 2015 White

Tendenze gioiello contemporaneo 2015 White

Maripossa

Tendenze gioiello contemporaneo 2015 White

Tendenze gioiello contemporaneo 2015 White

 

Cecilia Rosati

Tendenze gioiello contemporaneo 2015 White

Tendenze gioiello contemporaneo 2015 White

 

 

Isabelle Leloup

Tendenze gioiello contemporaneo 2015 White

Tendenze gioiello contemporaneo 2015 White

 

 

Macabre Gadgets

Tendenze gioiello contemporaneo 2015 White

Tendenze gioiello contemporaneo 2015 White

 

 

0770

Tendenze gioiello contemporaneo 2015 White

 

Uli Rapp/ foto Facebbok

White gioielli 17

Foto: Barbara Fattizzo

Nobel per la letteratura metà ottobre chi vincerà?

Premio Nobel 2014 per la letteratura: chi vincerà? Tra i favoriti anche Umberto Eco e Dacia Mariani

matrimonio Elisabetta Canalis

Elisabetta Canalis abito da sposa: ultimi giorni per l’asta