in

Spesa in Italia 2018, consumi in calo: brusca frenata in arrivo

“Una frenata allarmante, la peggiore dal 2014”. Per i consumi si prospetta per il 2018 un saldo decisamente preoccupante: la crescita prevista per l’anno è ferma all’1%, un dato inferiore all’1,4% auspicato dal Documento di Economia e Finanza ed il risultato più fiacco dal +0,3% registrato nel 2014. E’ quanto emerge dalle previsioni macroeconomiche condotte da Cer per Confesercenti, secondo cui la debolezza di quest’anno proseguirebbe per tutto il prossimo biennio: la crescita dei consumi si dovrebbe confermare al +1% nel 2019 per poi frenare ancora a +0,7% nel 2020. In valori assoluti, in media si tratta di 5 miliardi di euro di spesa all’anno in meno rispetto alle previsioni nel triennio 2018-2019-2020.

Consumi in calo in Italia nel 2018

Il rallentamento dei consumi inciderà anche sul Pil: l’anno si dovrebbe chiudere con una variazione di +1,3% del prodotto interno lordo, due decimi di punto in meno dell’1,5% indicato nel DEF. E la debolezza proseguirebbe per tutto il prossimo biennio: la crescita dei consumi si dovrebbe confermare al +1% nel 2019 per poi frenare ancora a +0,7% nel 2020. La variazione del Pil, invece, dovrebbe rallentare ulteriormente sia nel 2019 (+1,2%) che nel 2020 (+1,1%). Sono dunque confermate, spiega l’associazione nello studio, “le maggiori difficoltà a superare la recessione registrate dal nostro Paese rispetto ai partner europei”. A dicembre 2017, infatti, i consumi delle principali economie europee sono tutte al di sopra del 2007, ultimo anno prima della crisi: in Germania segnano il 10,9% in più, in Francia l’8,6% e nel Regno Unito il 5,5% in più.

Consumi in Italia 2018: la situazione dal 2007

In Italia, invece, sono ancora al di sotto dei livelli del 2007 del 2,7%; pari a circa 26,3 miliardi di euro in meno. Un gap che, di questo passo, recupereremo solo nel 2021, ben 14 anni dopo la crisi. Confesercenti, inoltre, sottolinea come queste stime siano state elaborate ipotizzando lo stop agli aumenti Iva previsti dalle clausole di salvaguardia.

Reddito di cittadinanza ultime notizie: arriva nel 2019? Ecco la “disperata” mossa

Scomparsa a Siena, Maria Grazia Cappelli si è fatta viva: dove è stata per due giorni