in

SPID, l’identità digitale: come funziona e come crearlo con Telecom, Poste Italiane e InfoCert

Dal 15 marzo 2016 è possibile utilizzare SPID – Sistema Pubblico per la gestione dell’Identità Digitale – un nuovo sistema di autenticazione mediante il quale i cittadini italiani potranno avere accesso ai servizi della Pubblica Amministrazione.

->SEGUICI ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK UFFICIALE: URBAN TECH

Tramite SPID, con un unico login, sarà possibile avere accesso all’Agenzia delle Entrate, all’INPS, ai servizi delle regioni o dei comuni. Sono molte le funzionalità in arrivo. Per poter usufruire del servizio SPID, gli utenti dovranno rivolgersi ai principali gestori, vale a dire Telecom Italia, Poste Italiane e InfoCert. Per poter creare SPID è necessario essere in possesso della Carta Nazionale dei Servizi e della carta d’identità elettronica, inoltre, bisognerà avere a disposizione un lettore di Smart Card e un computer. Chi non ha a disposizione questi strumenti, potrà comunque adoperare la firma digitale.

Per creare SPID con Telecom Italia, è necessario collegarsi al sito Nuvola Store: la prenotazione avviene inserendo i propri dati, dopo aver creato un apposito account. Dopodiché si potrà creare TimID cliccando su Conferma e Paga. Con Poste Italiane, oltre ad avere un account verificato, se non si è in possesso degli strumenti sopra elencati è possibile seguire questi passaggi: abilitare l’applicazione per device PosteID, certificare il numero di cellulare tramite ufficio postale, visitare il sito di Poste Italiane alla voce identità digitale e cliccare la voce Come Averlo e premere sulla voce Registra PosteID. Per avere SPID tramite InfoCert: collegarsi al Sito Ufficiale, cliccare sulla voce Richiedi il tuo InfoCert ID. A questo punto bisogna aprire la mail con il link inviato dal sito, inserire la domanda segreta, inserire nella pagina successiva le otto cifre ricevute sullo smartphone tramite SMS, procedere dopo aver selezionato il documento di identità. Infine, inserire i dati del documento che abbiamo selezionato, visionare i documenti proposti e cliccare uno dei metodi di autenticazione a scelta.

Photo Credit: Rawpixel.com/Shutterstock.com

Omicidio Gloria Rosboch ultime notizie

Gloria Rosboch ultime notizie interrogatorio Obert: presto nuovi indagati

controllo inquinamento piccioni

Una banda di piccioni contro l’inquinamento dei cieli di Londra, l’idea di Plume Labs e DigitasLBi