in ,

Squali bianchi: istruzione per l’uso

Una delle leggende più famose dice che gli squali sono attirati dal sangue umano, ma non è affatto vero: sono attratti solo dall’adore del cibo che conoscono. Qualche anno fa è stato fatto un esperimento immergendo nell’acqua del sangue di maiali, mucche e pecore e gli squali non hanno reagito non riconoscendolo come cibo. Gli squali bianchi sono fondamentali nell’ecosistema e sono anche i custodi dell’equilibrio dell’oceano e per salvarli dall’estinzione ci sono due modi principali. In primo luogo bisogna far capire alle persone che gli squali non sono così pericolosi come si pensa e poi si deve sostenere un turismo mirato per fare di loro un’attrazione da difendere e non un pericolo da uccidere.Squalo bianco

Sono animali molto curiosi, attirati da quello che non conoscono e vedono i colori come li percepiano noi. Una curiosità su questi “pesciolini” è che possono arrivare ad una lunghezza massima di 6 metri e pesare all’incirca 2 tonnellate. Il Sudafrica è stato il primo Paese a dichiarare gli squali bianchi “specie protetta” nel 1991. Negli anni ’90 si stimava che nel Paese ci fossero oltre 1800 esemplari mentre oggi il loro numero non dovrebbe superare le 280 unità.

Caffé Florian in Piazza San Marco

Caffé Florian: ottimo espresso su Piazza San Marco

Simeone tecnico dei Colchoneros

Calciomercato Atletico Madrid news: il tecnico Simeone è soddisfatto del suo attacco