in , ,

Stanco di pulire casa le dà fuoco: l’incredibile storia di un uomo australiano

Da oggi in poi se vi darà noia pulire la casa, “perché oggi ho mal di testa” o “perché voglio solo mangiare e sgranocchiare dei pop corn davanti alla tv“, vi toccherà darle fuoco. Si scherza, naturalmente, anche perché è impossibile che dopo anni e anni di mutuo abbiate voglia di pagarne un altro. Ma sembra che un uomo lo abbia fatto sul serio, forse preso da un raptus di follia.

Secondo quanto riportato dal Sun, un uomo di nome Anthony Graeme Humphrey, residente a Victoria in Australia, avrebbe dato fuoco alla sua casa, proprio poche ore fa, in quanto la sporcizia l’aveva resa quasi invivibile. “La casa era troppo grande, sempre sporca, non ne potevo più di pulirla e allora le ho dato fuoco“. Ma i poliziotti, giunti subito dopo l’incendio, credono che si tratti di una scusa.

In casa c’era la compagna e, secondo i racconti, la sera prima i due avrebbero affrontato una pesante discussione che sarebbe degenerata in lite. Chissà se il litigio è stato causato dalla troppa polvere presente sopra i mobili o da uno scarafaggio di troppo dietro la credenza in legno. L’abitazione è quasi irrecuperabile e i danni ammontano a centinaia di migliaia di euro.

Sparta Praga Lazio probabili formazioni

Dnipro-Lazio risultato finale: 1-1, sintesi e highlights Europa League

Il Segreto facebook 18s

Programmi Tv oggi, venerdì 18 settembre: Tale e quale show e Il Segreto