in ,

Star Wars Day, Daisy Ridley e il simpatico augurio ai fan con scopo benefico [VIDEO]

Oggi è il grande giorno di Star Wars: in tutto il mondo, infatti, si celebra l’evento del “Star Wars Day” (leggi qui tutto il programma) mentre sul set di Guerre Stellari continuano i ciak relativi a “Star Wars Episodio VIII” film in uscita nelle sale cinematografiche il 15 dicembre 2017 e diretto da Rian Johnson. Tra una scena e l’altra, però, Daisy Ridley, attrice comparsa in “Star Wars: Il risveglio della forza” nel ruolo di Rey, ha voluto augurare una buona giornata a tutti i fan di guerre stellari insieme a BB-8 e altri amici alieni direttamente dal set inglese.

COMMENTA LA NOTIZIA CON URBANSPETTACOLO!

“Ciao ragazzi – esordisce la bella Daisy Ridley vi mando questo messaggio per augurarvi un buon Star Wars Day e non solo perché colgo l’occasione per ricordarvi l’importanza di Star Wars Force for Change che è partita il mese e scorso e si concluderà alla mezzanotte di oggi.” L’iniziativa ha come obiettivo quello di aumentare i fondi per le attività benefiche relative al Fondo Onu per l’UNICEF e supportare la Croce Rossa Americana e il Make-A-Wish. Tra i donatori che prenderanno parte alla campagna di beneficenza c’è anche chi potrà avere l’opportunità di vincere un viaggio in Irlanda e visitare Skelling Michael dove ha avuto luogo la scena finale di Star Wars: Il risveglio della forza.

QUI  I LINK UTILI PER LA DONAZIONE 

Non è la prima volta che la produzione di Guerre Stellari decida di far campagne pubblicitarie a scopo benefico: in occasione dell’uscita del settimo episodio, infatti, un’analoga scelta aveva fatto raccogliere oltre dieci milioni di dollari. Per quanto riguarda, invece, i ciak di Star Wars Episodio VIII, Johnson la settimana scorsa ha annunciato di essere giunti a metà produzione.

compleanno vita hiv keith haring

Keith Haring il genio promiscuo di una star dell’arte e quell’appuntamento con l’Hiv

Dakota interpreta Anastacia Steele

50 sfumature di nero, Dakota Johnson preda di Eric Johnson: ecco cosa succede